Cos'e’?

INNOVAZIONE IN MEDICINA ESTETICA: un concetto di trattamento che si colloca a a metà strada tra le tecniche di riempimento e la mesoterapia per ridensificare in profondità la pelle e ridonarle la capacità di riflettere la luce.

Light filling

Consiste nell’effetuare microiniezioni di acido jaluronico 15 mg + complesso dermoristrutturante di 8 amminoacidi,3 antiossidanti, 2 minerali e 1 vitamina.

Si raccomandano 3 sessioni con intervallo di 3 settimane e 2 sessioni di mantenimento all’anno per potenziare gli effetti ottenuti.

Prx-t 33

Consiste in un trattamento di biorivitalizzazione che leviga lo strato corneo e fa penetrare meglio i raggi solari. Viene effettuato su viso e corpo anche prima dell’esposizione solare.

Indicazioni Aggiuntive

L’età, gli squilibri ormonali, così come il sole, il fumo e uno stile di vita stressante sono tutti fattori che portano all’invecchiamento cutaneo. A qualsiasi età la perdita di luminosità del viso accentua l’invecchiamento.

Se la carnagione appare spenta, i segni del tempo appaiono più marcati, la texture della pelle è meno compatta compaiono rughe e solchi.

Con la biorivitalizzazione si migliorano i benefici effetti a livello di luminosità e capacità riflettente della luce. Si tratta di tecniche da ripetere durante l’anno e sono particolarmente indicate da effettuare prima di periodi di esposizione al sole.

Recensioni

Recensioni Biorivitalizzazione

Dopo ogni sessione di biorivitalizzazione mi guardo allo specchio e vedo una pelle giovane, luminosa. La cosa buona è che sono trattamenti da 30 minuti, quindi si riescono a fare durante la settimana, senza troppi problemi.

Luisa A.