Nuova tecnologia, nuovo trattamento! Beautystudium è lieta di presentare Biodermogenesi®: il metodo non invasivo per trattare efficacemente la cellulite e le cicatrici post-chirurgiche, donare nuovo tono cutaneo alla pelle  e combattere le fastidiose smagliature, come mai prima.

 

 Di cosa si tratta? Biodermogenesi®: salute, benessere e vitalità per la tua pelle 

 

La Biodermogenesi è un trattamento di medicina estetica in grado di favorire la formazione di collagene di tipo III e di nuove fibre elastiche, aumentare la mitosi cellulare, riorganizzare gli strati cutanei e ridurre fibrosi e stati infiammatori. Tutto questo grazie a una doppia azione di radiofrequenza e campi magnetici, eseguita tramite l’uso di appositi macchinari come il Bi-One, Bi-One Medical Division – riservato all’uso medico – e Akronos.

 

Biodermogenesi è una tecnica 100% Made in Italy, frutto del lavoro di un gruppo di ricercatori fiorentini che ha avuto inizio nel 2006.  L’obiettivo era quello di raggiungere la rigenerazione cutanea operando nel rispetto della fisiologia della pelle. Nel gennaio 2011, la Scuola di Dermatologia dell’Università di Pisa ha presentato un lavoro eseguito su 18 pazienti con smagliature bianche e vecchie, dimostrando l’efficacia di Biodermogenesi® con biopsie ed ecografie.

 

.

 Come funziona e agisce la Biodermogenesi?

 

Con il passare degli anni, la fisiologica lassità cutanea si manifesta sul nostro corpo, dando origine a imperfezioni come le smagliature o la cellulite, rughe e in più generale pelle con tono inferiore. Un altro difetto a cui molte persone vanno incontro è poi quello causato dalle cicatrici post-chirurgiche, spesso antiestetiche.   

Grazie all’uso di radiofrequenze e campi magnetici, uniti a prodotti cosmetici che hanno il compito di idratare, nutrire e favorire la rigenerazione cutanea, la Biodermogenesi® è in grado di combattere efficacemente tutti questi inestetismi. I macchinari utilizzati per il trattamento sono dotati di manipoli che vengono fatti scorrere sulle aree che si vogliono trattare, erogando lievi impulsi elettrici: così le cellule del derma, meglio definite come fibroblasti, vengono stimolate fino a sintetizzare nuove fibre elastiche e nuovo collagene.

In una seconda fase del trattamento, questi macchinari emettono campi magnetici capaci di attivare lo scambio cellulare e di migliorare l’attività vascolare e circolatoria dell’area trattata, producendo una naturale azione drenante e il riassorbimento di scorie dei tessuti trattati. La Biodermogenesi® è così in grado di indurre una vera e propria rigenerazione della pelle.

 

Biodermogenesi: funziona davvero? Presenta controindicazioni?

 

Grazie al trattamento di Biodermogenesi® le smagliature potranno rigenerarsi progressivamente, riempiendosi giorno dopo giorno sino quasi a livellarsi con la pelle integra circostante. L’efficacia di questo trattamento è stata testata da diversi studi, tra cui uno celebre dell’Università di Pavia su più di 2.000 pazienti, che oltre a presentare un notevole diradamento delle smagliature presenti sulla superficie cutanea, hanno confermato di poter prendere sole e abbronzarsi nei punti trattati in maniera analoga al resto della pelle non interessata da questi inestetismi.

Allo stesso tempo, le varie sperimentazioni condotte su corpo, glutei, seno, volto e collo hanno dimostrato una forte moltiplicazione delle fibre elastiche nelle zone trattate. Questo permette di stimolare il tessuto connettivo che migliora la qualità della nostra pelle, portandola a compattarsi e presentarsi più turgida.

Le uniche controindicazioni che il trattamento di Biodermogenesi® presenta nella sua esecuzione è il divieto di trattamento su capezzoli, genitali, cavo ascellare, orecchie, labbra e cavo oculare. E’ inoltre vietato eseguire il trattamento in gravidanza o in allattamento. Generalmente non si possono eseguire contemporaneamente trattamenti su più parti del corpo.

Lavorando su più aree contemporaneamente la resa del trattamento viene fortemente ridotta lasciando l’utente insoddisfatto.

 

 Quanto e quando svolgere trattamenti di Biodermogenesi

 

Prima di iniziare un percorso con Biodermogenesi® i medici di Beautystudium, accreditati all’utilizzo e allo svolgimento del trattamento, elaboreranno un programma di lavoro personalizzato compilando una scheda di valutazione dell’inestetismo. Grazie a questa valutazione preliminare saranno organizzate le sedute necessarie per ottenere un buon risultato. Mediamente si prevedono dalle 10 alle 20 applicazioni da effettuare con cadenza di 2, 3 volte a settimana. Una seduta di Biodermogenesi®, sia per il trattamento delle smagliature che per la tonificazione, prevede un tempo in cabina complessivo di circa 40/45 minuti.

 

 Risultati   

 

Per valutare i risultati di un trattamento di Biodermogenesi® ti invitiamo a guardare il video in testa a questa pagina, dove potrai visualizzare alcune foto di “prima e dopo” e gli eccezionali risultati ottenuti.